Produzione di energia

Nelle centrali termoelettriche, i prodotti chimici di trattamento vengono iniettati all’interno della caldaia in piccole dosi o a basse portate. L’inserimento avviene tramite pompe dosatrici ad alta e media pressione e a capacità ridotta, appositamente progettate per le singole applicazioni. 

Le dosi possono includere • Dosaggio di fosfati, eseguito per prevenire la formazione della corrosione all’interno dei tubi della caldaia e per mantenere il valore del pH invariato, in modo da evitare fenomeni di corrosione e il trascinamento di silice da parte del vapore • Deossigenante • Recettori spazzini dell’ammoniaca • Ammina (neutralizza l’acido carbonico che si forma nella condensa) • Biocida.

La serie di pompe SEKO, pienamente conforme alle norme API 674 e API 675, garantisce allo stesso tempo un’elevata precisione e un’affidabilità prolungata sia in termini di durata che di compatibilità chimica.